Salus per Aquam

Prima di vedere la luce noi esseri umani rimaniamo per nove mesi immersi nell’acqua. Il nostro organismo è fatto principalmente di acqua e necessita, per ovvi motivi, di un continuo approvvigionamento. L’evoluzione ha trasformato il nostro aspetto, e di conseguenza l’acqua è diventata per noi una necessità insostituibile anche per la nostra igiene personale. Per questo motivo, probabilmente, abbiamo iniziato a frequentare sempre più spesso limpidi e invitanti specchi d’acqua. La necessità si è trasformata a poco a poco anche in gioco e piacere. Un piacere così profondo e atavico da indurre il “civilizzato” ad avvicinare a sé il più possibile queste vasche naturali creandone di artificiali. Dalla vasca alle piscine il passo è breve. Prima ne sono state realizzate di piccole solo per Re, Regine e la Corte tutta, poi si sono ingrandite fino a diventare “Terme” per molti, con addirittura il controllo della temperatura (calidarium e frigidarium) ed infine, sono state realizzate piscine in ogni dove, per tutti, pubbliche e private.

storia-01
The Great Bath-Mohenjo-daro – Pakistan – III millennio a.C. – La più antica piscina mai ritrovata

storia-02
Terme di Caracalla – Roma – Italia – 212 e il 217 d.C

storia-03
Terme di Forum Traiani – Fordongianus – Oristano – I° secolo d.C.

storia-04
Bagni di Diana – Milano – 1842 – Primo esempio di piscina pubblica in Italia